Il Museo

 

Dopo una breve parentesi lavorativa in banca, decide di iscriversi all'Università degli Studi di Bologna dove si laurea in Storia dell'Arte Contemporanea. Rientrata in Ticino nel 2007, risponde a un annuncio di stage del Museo delle Culture che si trasforma dopo pochi mesi in un lavoro di ricerca, che la appassiona e coinvolge in particolar modo per la grande varietà dei temi affrontati. I suoi principali interessi scientifici riguardano l'antropologia e la storia del collezionismo, l'esotismo, il Primitivismo e l’affascinante rapporto fra la cultura occidentale e le arti della tradizione.

Sportivissima, appassionata di viaggi, teatro, cinema e gastronomia, le sue opere preferite della collezione permanente del MUSEC sono le stampe xilografiche giapponesi del teatro kabuki e le sculture tradizionali asmat.

Volumi

2015 - (con Francesco Paolo Campione e Caterina Corni). Jamini Roy. From Tradition to Modernity. The Kumar Collection / Dalla tradizione alla modernità. La Collezione Kumar, catalogo bilingue (inglese/italiano), Silvana Editoriale (OrientArt/3), Cinisello Balsamo.

2012 - (con Adriana Mazza), Sahara. Peter W. Häberlin. Fotografie 1949-1952, Edizioni Giunti (Esovisioni/7), Firenze.

2011 - (con Adriana Mazza), HAITI. Roberto Stephenson. Fotografie 2000-2010, Edizioni Giunti (Esovisioni/6), Firenze.

2009 - (con Francesco Paolo Campione), Uomini e cose. Ugo Pellis. Fotografie., Edizioni Giunti (Esovisioni/4), Firenze.

Articoli

2015 - «The Charm of the Boundless Exploration of Identity (Interview to Nirmalya Kumar)» / «Il fascino di un’inesauribile esplorazione d’identità (Intervista a Nirmalya Kumar)», in: Jamini Roy. From Tradition to Modernity. The Kumar Collection / Dalla tradizione alla modernità. La Collezione Kumar, Borellini Alessia, Campione Francesco Paolo & Corni Caterina (a cura di), Silvana Editoriale (OrientArt/3), Cinisello Balsamo, pp. 219-233.

2014 - «Biobibliografia di Elio Ciol», in: Gli adoratori della croce. Elio Ciol. Fotografie. Armenia 2005, Mazza Adriana (a cura di), Giunti (Esovisioni/9), Firenze, pp. 145-155.

2013 - "Profilo biografico di Serge Brignoni" e "Bibliografia critica si Serge Brignoni" in: Campione Francesco Paolo & Ossanna Cavadini Nicoletta ( a cura di), Serge Brignoni 1903-2002 artista e collezionista il viaggio silenzioso, Silvana editoriale, Cinisello Balsamo, pp. 202-213. Edizione bilingue it./en.

2010 - "Schede delle fotografie e degli album" in: Campione Francesco Paolo & Fagioli Marco (a cura di), Ineffabile perfezione. La fotografia del Giappone. 1860-1910, Giunti (Esovisioni/5), Firenze, pp. 13-50.

2010 - "Frammenti di cultura. La fotografia etnografica di Emma Nodari (1953-1954)" in: Giovannoni Günther (a cura di), La collezione Nodari. Catalogo delle opere, Edizioni Mazzotta (Collezioni/3), Milano, pp. 37-40.

2008 - Peggy's Ethnopassion, in: "Tribal Art", n. 49, pp. 94-103.

2008 - "Peggy's Ethnopassion" in: Campione F. P. (a cura di), Ethnopassion. La Collezione d'arte etnica di Peggy Guggenheim, Edizioni Mazzotta, Milano, pp. 28-41. Edizione bilingue it./en.

2007 - "Con passione d'arte e con l'occhio dell'artista. Il collezionista Brignoni" in: Campione F. P. (a cura di), La Collezione Brignoni, vol. II, Catalogo delle opere, Edizioni Mazzotta, Milano, pp. 29-35. Edizione italiana ed edizione inglese.