03 settembre 2020

Buone notizie per gli amanti della fotografia d'autore. La mostra temporanea dedicata agli scatti del Marocco di Roberto Polillo è prorogata fino al 27 settembre.

L'esposizione molto apprezzata dal numeroso pubblico del MUSEC, è allestita nella Spazio Maraini, al piano terra di Villa Malpensata, dedicato alla fotografia dell'esotismo. Sono 39 gli scatti in mostra realizzati fra il 2005 e il 2018 in Marocco. Si tratta di fotografie «impressioniste», realizzate con una speciale tecnica in grado di esaltare i cromatismi e di rendere essenziali e sfuggenti i contorni dei paesaggi e delle figure.

L’esposizione si può visitare tutti i giorni, eccetto martedì, dalle ore 11.00 alle ore 18.00.

Contemporaneamente, al MUSEC si possono visitare anche:

Fiori sul ciglio della strada. Tappeti e tessuti del Marocco. La Collezione Korolnik, fino all'11 ottobre

KAKEMONO. Cinque secoli di pittura giapponese. La Collezione Perino, fino al 21 febbraio.

All01