The Museum

 

Insegna Antropologia culturale all’Università degli Studi dell’Insubria (Como, Italia, dal 2001) ed è direttore del MUSEC dal 2005. Da quasi trent'anni si occupa d’antropologia dell’arte, di museologia e di gestione di organizzazioni che operano in campo culturale, alternando le attività di ricerca con l’insegnamento accademico, la direzione di istituti culturali e musei e la consulenza a livello europeo per istituzioni ed enti locali. Ha compiuto ricerche sul campo in Nuova Guinea, a Bali e in Laos. A oggi, ha curato un centinaio di esposizioni permanenti e temporanee d’arte in diversi Paesi e ha al suo attivo decine volumi e cataloghi d’arte, oltre a centinaia articoli scientifici su riviste e opere collettanee. L'opera preferita conservata e valorizzata dal MUSEC è il piccolo yipwon, una vera e propria "scultura portatile", espressione di una riflessione plastica raffinata e di un'estetica che coinvolge integralmente la vita di una società a dispetto del giudizio di "ultraprimitività" che quasi sino ai giorni nostri ha gravato sui popoli del Sepik (Papua Nuova Guinea).